fotogalleryspettacolo
  • Portfolio

Stefano Santomauro

Like


PROSSIMOSPETTACOLO
giovedì 10 marzo 2022 - ore 21.00
Montecatini Terme Teatro Verdi
PREZZISPETTACOLO
Posto unico NON numerato € 20,00


ACQUISTA BIGLIETTI





STEFANO SANTOMAURO in "LIKE"

Spettacolo Selezionato al Torino Fringe Festival
Spettacolo Selezionato al Festival Montagne Racconta
Spettacolo Selezionato al Festival della Cultura




Comunicare è diventato più semplice, più veloce, più efficace. La tecnologia ci ha cambiato la vita, in alcuni casi l’ha proprio stravolta. Cosa ha voluto in cambio per tanto benessere? Tutto. Gli studiosi della Columbus University calcolano che arriviamo a toccare il nostro smartphone 400 volte nell’arco della giornata. Si parte fin da giovanissimi, 11/12 anni, e stiamo con il cellulare in mano anche 6 ore al giorno. Numeri impressionanti. Si parla di “Sindrome di Capitan Uncino”: usare il solo pollice di una mano esclusivamente per lo smartphone quasi avessimo un uncino come il famoso pirata di James Matthew Barrie. Le nevrosi del nuovo millennio sono servite: sentire squillare il cellulare anche quando non lo fa, entrare nel panico se non si ha rete, svegliarsi la notte e controllare se sono arrivate notifiche. Sono questi, e molti altri, gli spunti che Stefano Santomauro e Francesco Niccolini hanno sviscerato e attraversato per poterli servire in questo monologo divertentissimo e cinico allo stesso momento. Spunti di riflessione, virate improvvise, situazioni al limite del paradosso prendono lo spettatore fin dai primi minuti e non lo lasciano sino alle ultime parole. L’abilità narrativa di Santomauro è straordinaria e, grazie al suo tipico tocco surreale, riesce a far di Like uno spettacolo che non lascia indifferenti, riuscendo a portare a Teatro oltre 20.000 spettatori in due anni. La regia è affidata all’attrice Daniela Morozzi che chiude un team davvero notevole.




AUTORE E INTERPRETE Stefano Santomauro


Attore livornese. Allievo di Paolo Migone, con il quale collabora per diversi anni, Stefano si destreggia nel Teatro e nella Tv. In Tv appare su Italia1, Rai4 e Rai1 per Love Snack 2, Challenge 4 e Romanzo Familiare. E’ autore ed interprete di spettacoli di Stand Up Comedy con predisposizione a fatti di attualità che stanno andando in scena nei teatri della Penisola. Nel 2017 vince il Kilowatt Festival l’Italia dei Visionari Sezione di Como. Lo spettacolo “Like”, selezionato al Torino Fringe Festival 2018, riscuote così tanto successo che è in scena nei teatri per le stagioni 2018/2019/2020 promosso da FTS (Fondazione Toscana Spettacolo), Fondazione Teatrale Trentina e ERT Friuli Venezia Giulia. Con l’ultimo spettacolo, “Fake Club”, ha già vinto il Drama Comic Award 2019 ed è stato selezionato al Torino Fringe Festival 2019 e al festival delle Periferie Napoli 2019. Nel 2021 vince il Premio della Critica al Festival Nazionale della Comicità di Modena.

CO AUTORE Francesco Niccolini

Da molti anni scrive con Marco Paolini e insieme a lui ha realizzato Il Milione, Appunti Foresti, Parlamento chimico, Storie di plastica, la versione televisiva del Vajont, i racconti del Teatro civico di Report per RAI3. Negli ultimi anni ha stretto sodalizi artistici con: Alessio Boni, Roberto Aldorasi e Marcello Prayer (I Duellanti). Ha scritto testi e spettacoli per Roberto Abbiati, Alessandro Benvenuti, Anna Bonaiuto, Antoni o Catalano, Giuseppe Cederna, Angela Finocchiaro, Arnoldo Foà, Massimo Schuster. Nella sua carriera ha vinto il premio Flaiano e il premio Persefone con I Duellanti e il premio Teatro Nudo Teresa Pomodoro con Paladini di Francia.

REGISTA Daniela Morozzi

Caratterista fiorentina e incredibile maga dell'improvvisazione teatrale, è nota al grande pubblico per il ruolo della poliziotta Vittoria Guerra nella miniserie Distretto di polizia(2000).Al cinema ha recitato tra gli altri in Baci e abbracci (1999) e I primi della lista (2011). Televisivamente, è nota al grande pubblico per aver interpretato dal 2000 al 2010 il ruolo della poliziotta Vittoria Guerra nella miniserie poliziesca Distretto di polizia, trasmesso su Canale 5. Cinematograficamente, entra nel cast di Ritorno a casa Gori (1996) di Alessandro Benvenuti, ma appare anche in due film di Paolo Virzì (Ovosodo e Baci e abbracci). È poi diretta da Roan Johnson in I primi della lista (2011).





Rassegna TEATRO ON/OFF: quattro appuntamento di teatro off, comico/satirico che si svolgono una volta al mese da settembre a dicembre 2021: GAIA NANNI "Gli ultimi saranno ultimi"; STEFANO SANTOMAURO "Like"; ALESSANDRO RICCIO "Bruna è la notte"; RICCARDO GORETTI "Gobbo a mattoni". Gli spettacoli si svolgeranno sul (retro)palco del Verdi di Montecatini Terme in una situazione diversa dal solito con il pubblico sullo stesso piano degli artisti.
Nella Rassegna on/off il palco sarà messo a nudo completamente per ospitare il pubblico stesso, in una operazione fondamentale di coinvolgimento e trasparenza per far assaporare  il back stage, la “scatola magica”, e allo stesso tempo farsi trasportare dall’ atmosfera che pervade un palco di un teatro. Questa ritorno a una fruizione “diretta” la riteniamo necessaria anche per abbattere simbolicamente le distanze fisiche createsi per la pandemia, ciò nonostante sarà coadiuvata da una messa in onda streaming per massimizzarne la fruizione e la comunicazione.
La rassegna consta di quattro spettacoli che raccolgono voci giovani e contemporanee nei temi e nel mood, con la volontà di valorizzarle da un lato creando appunto una platea più piccola e un atmosfera più raccolta per cercare di rendere più significativa l’emozione scatenata dalla prova attoriale e dalla capacità di scrittura e di regia; dall’altro lato veicolando la performance sul web in un modo tale da "coinvolgere" il pubblico a tal punto.. da venire in teatro (un teatro “on”, nel senso proprio dell’accensione di un qualcosa, di un'emozione dentro di noi che stimola la necessità di vivere l'esperienza teatrale dal vivo).

Date spettacoli e repliche

Scopri il Nuovo Teatro Verdi di Montecatini


LEGGI ORA